Formazione base

Descrizione

L’estetista si occupa dell’accoglienza dei clienti, organizza e gestisce le attività aziendali e offre consulenza per la scelta di trattamenti e prodotti per la cura della pelle e del corpo. Esegue trattamenti di bellezza e di cura della pelle del viso e del corpo. Si occupano anche della pulizia e della sterilizzazione del materiale.

Le sue principali attività possono essere così descritte:

Trattamenti cosmetici

  • pulire la pelle (latte detergente, lozione, ecc.), eliminando ogni traccia di trucco o impurità;
  • esaminare la pelle, determinare il suo tipo (grassa, secca, sensibile, ecc.) e applicare i prodotti appropriati;
  • controllare se ci sono rughe, macchie, acne o punti neri e agire di conseguenza con trattamenti mirati e personalizzati;
  • consigliare al/alla cliente di contattare un dermatologo se necessario;
  • stabilire, in accordo con il/la cliente i trattamenti: ceretta o depilazione, trattamenti viso e/o seno, massaggio, trucco, tintura ciglia e sopracciglia, trattamenti estetici, manicure, rimodellamento corpo e estetica dei piedi;
  • eseguire i trattamenti spiegando i diversi passaggi e l’azione dei prodotti utilizzati;
  • massaggiare il corpo con tecniche manuali o con l’aiuto di apparecchiature (rimodellamento, rassodamento, massaggio antistress);
  • eseguire il drenaggio linfatico;

Manutenzione delle attrezzature

  • pulire e sterilizzare gli strumenti;
  • preparare le cabine di lavoro, i materiali e i prodotti;
  • assicurare la pulizia dei locali;

Consulenza, vendita e compiti amministrativi

  • consigliare i trattamenti e i cosmetici appropriati; spiegare il loro uso e la loro azione;
  • organizzare le giornate lavorative in base all’agenda e agli appuntamenti;
  • gestire e aggiornare le cartelle dei/delle clienti;
  • tenere la contabilità.
Formazione
Durata: 3 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) in uno studio di estetica autorizzato per la formazione professionale pratica (estetista con AFC). La formazione è completata dalla frequenza dei corsi alla Scuola medico tecnica (SMT) presso il Centro professionale sociosanitario medico-tecnico (CPS) di Lugano, 1 giorno alla settimana.

Materie d’insegnamento a scuola:

  • economia aziendale, organizzazione e tecniche aziendali;
  • igiene e sicurezza sul lavoro, misure protettive;
  • comunicazione, consulenza e vendita;
  • trattamenti estetici;
  • trattamenti speciali;
  • scienze naturali, conoscenze del corpo umano relative alla professione;

I corsi interaziendali organizzati dall’Associazione estetiste della Svizzera italiana (AESI) completano la formazione scolastica e in azienda; vertono su vari temi e durano 14 giorni tra il 1° e il 2° anno.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l’attestato federale di capacità (AFC) di ESTETISTA.
Esistono scuole private che in breve tempo (6-12 mesi) formano estetiste. Il diploma rilasciato non è equiparato all’AFC e non dà diritto al titolo di “Estetista qualificata” e all’autorizzazione sanitaria per i trattamenti invasivi. L’estetista con diploma privato può (secondo l’Articolo 32 dell’Ordinanza federale sulla formazione professionale) presentarsi agli esami di fine tirocinio, per conseguire l’AFC, dopo un periodo di pratica professionale.

Perfezionamento
  • maturità professionale che consente l’accesso alle scuole universitarie professionali (SUP) e agevola il perfezionamento professionale;
  • formazione continua attraverso corsi, stage, conferenze o congressi proposti dall’associazione professionale e/o da ditte dell’industria cosmetica;
  • esame per ottenere l’attestato professionale federale (APF) di estetista estetica medica;
  • esame professionale superiore (EPS) per ottenere il titolo federale di estetista dipl.;
  • scuola specializzata superiore per ottenere il diploma di podologo/a dipl. SSS.
Condizioni di lavoro

L’esercizio della professione può essere soggetto ad autorizzazione; le disposizioni variano da cantone a cantone. In Ticino l’autorizzazione è richiesta per chi svolge attività indipendente (domanda da inoltrare all’Ufficio di sanità). Per effettuare determinati trattamenti invasivi sottoposti al controllo sanitario è obbligatorio richiedere l’autorizzazione al libero esercizio, dopo aver seguito corsi di specializzazione in merito (vedi Regolamento concernente l’esercizio della professione di estetista del 5 luglio 1995).
L’estetista qualificata ha la possibilità di lavorare oltre che presso gli istituti di bellezza, anche in negozi specializzati e profumerie, in ditte di prodotti cosmetici, presso centri termali, wellness e beauty-farm. L’estetista qualificata ha inoltre la possibilità di gestire per proprio conto un istituto.

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati in Ticino negli ultimi anni:

2021: 17; 2020: 26; 2019: 23; 2018: 12; 2017: 13